Please reload

Post recenti

Manifesto delle donne straniere in Italia

Chi viene in Italia resta abbagliato dalla sua bellezza e dalla sua gente e spesso se ne innamora perdutamente, decide di venirci a vivere, senza considerare che emigrare è un po' morire, senza ricordare che si perdono parenti, amici, abitudini, tradizioni...

 

Ma è quando ci si scontra con la perdita dell'indipendenza economica e comunicativa che cominciano i veri problemi, quando ci si rende conto che i titoli di studio e i successi lavorativi raggiunti in patria in Italia non valgono nulla. E se nel frattempo anche la storia d'amore, che in genere sta alla base dei trasferimenti dall'estero, è naufragata, la donna si sente impotente, sola e senza via d'uscita. Spesso accade che nel frattempo sono nati dei figli, il che impedisce alla madre di fare valigia e tornarsene nel paese d'origine. Qui è facile perdersi e cadere in trappola della disperazione e della depressione.

 

Eppure le donne sono forti, capaci di risuscitare nelle situazioni più complicate, trovando risorse inaspettate, e non solo sopravvivere, ma anche raggiungere un grado di integrazione altissimo ed affermarsi socialmente. 

 

Abbiamo individuato alcuni fattori che possono riassumere i principi di un'integrazione di successo che aiuta le donne straniere a diventare validi membri della società italiana.

 

Siamo convinti che seguendo queste linee guida per le immigrate sarà più facile non solo riuscire a trovare il proprio posto nel paese d'adozione, ma anche rendersi utili per il suo e il proprio benessere. 

 

Vi aspettiamo per condividere con noi questo importante momento!

Please reload

Seguici
Cerca per tag
Please reload

Archivio
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

Новости